Patrizia-CiribePatrizia Ciribè, autrice dei romanzi Ada Gigli signorina, felicemente infeliceL’idillio tra l’uomo e l’ombra   Una foglia caduta in estate, nella rubrica La Pat zone, getta una luce sulle miserie umane tramite un’analisi introspettiva della società e di chi la compone. Ogni settimana, l’autrice analizza, da un punto di vista inusuale, i comportamenti, gli usi, le anomalie sociali che caratterizzano il nostro tempo.

La spettacolarizzazione del dramma

Tra le tante notizie di questi giorni, mi ha davvero scioccata quella riguardante la donna che, ospite della Comunità Terapeutica Psichiatrica Redancia Po di Crema, si è data fuoco ed è morta. È successo sabato scorso, in pieno giorno: la donna era uscita dalla...

Largo ai festeggiamenti.

Mi domando spesso, in varie occasioni, cosa penserebbero le vittime dell’incuria di Governi e Istituzioni di tutte quelle passerelle che si susseguono dopo la tragedia che li ha coinvolti. Della strumentalizzazione di quello che d’un tratto pare come un sacrificio...

Lo scandire della vita

Di come la vita passa su questa terra senza che abbia un senso universale; senza che per ognuno di noi sia determinante, allo stesso modo, il fatto che tutti percepiscano gli stessi desideri, mi rammarico ogni giorno. Di come si possano dire e ascoltare frasi come...

La spiaggia: il porto franco del Covid

Per il primo anno da quando sono nata, ho iniziato la stagione balneare proprio ieri, a quasi un mese dal solstizio d’estate. Ma la coincidenza è che quello di ieri, per quest’anno almeno, è stato, con molta probabilità, anche l’ultimo giorno di mare, per me. Non so...

L’inaccettabile violenza che deriva dai pregiudizi.

“Non sempre la misoginia è indizio di spirito critico e di intelligenza. Talvolta è solo il frutto dell'omosessualità”. Questo pensiero appartiene a Marcel Proust ed è contenuto nel secondo volume della sua opera più importante, Alla ricerca del tempo perduto (1922)....

Camille Claudel, storie di donne.

Donna accucciata (1884–85), Il pezzo di oggi lo voglio dedicare a una grande artista che, quando studiavo storia dell’arte, mi appassionò molto. Oggi sono parecchie le figure femminili che diventano icone, un po’ per moda un po’ per emulazione, ma spesso senza che...

Dove vivono gli autori

Tra le storie che ho scritto e le tante che ho letto nella mia vita, ritornano spesso gli echi delle voci che maggiormente mi hanno guidato e condizionato. Leggendo impari a sentire le cose intimamente, come fossero le lenzuola della tua infanzia. Non è qualcosa che...

La tossicità di certi individui: se li conosci, li eviti

Ci sono individui tossici. È triste ma è così. Essi avvelenano l’aria e inaspriscono rapporti che, prima della loro comparsa, erano distesi. Le persone tossiche sono una condanna, sia per l’inconsapevolezza di chi si imbatte in loro includendole nella propria vita,...

“Al lupo, al lupo!”. “All’odio, all’odio!”

Penso che esprimersi in modo misurato sia sinonimo di equilibrio e soprattutto di pazienza. Pazienza nell'attendere che il messaggio venga compreso, senza esagerare nell'esporlo. Visto da un osservatorio comune, quello della conversazione, o comunque di un rapporto...

Il momento dei bilanci, quarantena e altre follie del nostro tempo

Il momento dei bilanci è sempre dipendente da un periodo in particolare: la fine di qualcosa, un cambiamento, una lunga inattività, come nel caso della quarantena appena trascorsa. Sono molti gli stati d’animo che ognuno di noi ha vissuto; a volte sono coincisi con...